kcb_banner

Cari amici, è con grande gioia che vi presentiamo il primo club di casa Koiné dedicato agli amanti dei libri e della lettura: il KCB!

Questo acronimo, che sta per Koiné Club dei Bibliofili, racchiude in sé una nuova serie di incontri e attività dedicate agli amanti della carta stampata (e non solo) che si svolgeranno con regolarità presso l’aula polivalente della famosa associazione di via Valverde 15. Quello che abbiamo pensato per voi è di catapultarvi in un mondo nuovo di libri, avventure, chiacchere e analisi di testi, per farvi scoprire storie che non conoscevate, o portarvi a riflettere nuovamente e trovare nuove sfaccettature su quelle che avete amato di più.

Ora non vi resta che armarvi di calendario, e non perdere nessuno dei nostri eventi, dove troverete sempre le info necessarie per partecipare ad ogni incontro ed i dettagli sui testi in discussione di cui tratteremo di volta in volta.

 

 PROSSIMO EVENTO

Per il ciclo di conferenze ‘Conversazioni d’Autore’, il KCB – Koiné Club dei Bibliofili è felice di presentarvi: ‘Library Everywhere’, un progetto di volontariato a cui tutti possono partecipare.

Giovedì 27 aprile il suo ideatore, il professor Alfredo Di Nola, ex docente dell’Università La Sapienza di Roma, presenterà questo progetto, il cui scopo principale è quello di diffondere la cultura nei Paesi in via sviluppo.
La singolarità del progetto è dunque quella di essere ideato in modo tale che chiunque possa proporre e intraprendere autonomamente una propria iniziativa per la sua diffusione.
Si tratta infatti di una biblioteca digitale di libri in inglese, che non necessita di alcun collegamento a internet e che è contenuta in una chiavetta USB, che viene fornita gratuitamente.
L’idea di base è che la biblioteca diventi virale, quindi può essere liberamente installata e duplicata.
Durante la conferenza verranno illustrate le ragioni che hanno motivato questa iniziativa, e le caratteristiche principali del progetto.
Verranno inoltre suggerite alcune modalità di partecipazione, quali ad esempio:
1) Diffusione del progetto presso associazioni (ONLUS, enti, parrocchie ecc.), che siano interessate a installare la biblioteca in scuole e comunità nei Paesi in via di sviluppo.
2) Diffusione del progetto attraverso articoli su giornali e interviste televisive.
3) Diffusione attraverso contatti diretti con enti governativi italiani o stranieri.
4) Contatti diretti con comunità o scuole ubicate nei Paesi in via di sviluppo.
5) Installazione della biblioteca in scuole italiane come supporto ai corsi di lingua inglese.
6) Richieste a editori di libri in inglese di contribuire donando e-book.

Non ci resta quindi che rinnovarvi l’invito a partecipare giovedì 27 aprile alle ore 19, presso la Sala Polivalente dell’Associazione Koiné, via Valverde 15, primo piano.

Vi aspettiamo numerosi.

[per ulteriori informazioni, o curiosità, visitate il sito: www.libraryeverywhere.com]

Evento Facebook